Home / Netflix / Black

Black

(3 / 5)

Ho iniziato ad appassionarmi alla cinematografia ed alla cultura orientale negli anni 90, grazie all’aiuto dei newsgroup dedicati al cinema (free.it.cinema e it.arti.cinema, che non finirò mai di ringraziare); nonostante questo ammetto di non avere dimestichezza con i drama orientali. Ne ho visti due in tutta la mia vita; probabilmente la lunghezza eccessiva mi ha sempre spaventato; ultimamente però Netflix non ha fatto altro che sbattermi in faccia questa sua produzione coreana, e grazie anche all’elemento soprannaturale, che con me funziona sempre, mi ha covinto.
Non è stata una passeggiata, soprattutto a causa dell’eccessiva (secondo i miei canoni) lunghezza; non mi riferisco tanto al numero di puntate (18), quanto al fatto che ognuna di loro ha una durata di oltre un’ora (alcune puntate arrivavano all’ora e venti). Però la storia, molto complessa come da tradizione, ti prende e i moltissimi e ben dosati colpi di scena lungo tutta la serie ti incoraggiano al binge-watching. La cosa bella è che qua dentro troviamo di tutto: i poliziotti sfigati, ma che alla fine dimostrano il loro valore, i potenti cattivi (e da ste parti non ci sono mezze misure), i pedofili, gli stupri, l’eroe bello e dannato, l’idol di buon cuore (e anche qua niente mezze misure).
Black intrattiene alla grande, tra mistero, scene di lotta, molto romanticismo e comicità, nonostante il suo continuo divagare ed aprire sottotrame in continuazione (però le chiude tutte) e tira fuori un paio di momenti altissimi, davvero, sia a livello visivo che drammaturgico. Certo, dobbiamo migliorare il trucco degli attori quando li dobbiamo invecchiare, ma le parrucche da vecchi e le rughe finte strappano un sorriso, e appaiono alla fine, quando ormai vuoi davvero bene a questa serie.

About allanpop

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Array ( [marginTop] => 100 [pageid] => @AllanP0p [alignment] => right [width] => 292 [height] => 300 [color_scheme] => light [header] => header [footer] => footer [border] => true [scrollbar] => scrollbar [linkcolor] => #2EA2CC )